Dopo il lugubre silenzio che ha seguito la scomparsa di Satoru Iwata e la successiva nomina di Tatsumi Kimishima come Presidente di Nintendo, l'azienda ha finalmente rilasciato dichiarazioni su alcuni dei progetti a cui sta lavorando nell'ultimo periodo.

Tempo fa l'azienda giapponese strinse una partnership con DeNA (compagnia mobile di gran peso nel mercato nipponico), annunciando ben 5 giochi a tema Nintendo in dirittura d'arrivo su Android e iOS.
Ebbene, durante un incontro con gli azionisti, il presidente Kimishima ha annunciato il primo di questa serie di titoli: Miitomo.

Nintendo Miitomo
Non potevano non iniziare dai Mii, no?

Questa nuova app, che sembra riportare elementi comuni sia al Miiverse che a Tomodachi Life, promette di essere una vera e propria piazza virtuale per gli utenti, che potranno far interagire i propri Mii, chiacchierare e condividere i propri interessi.

Miitomo potrebbe rivelarsi in futuro un hub centrale per tutte le app che Nintendo, in collaborazione con DeNA, svilupperà per Android e iOS, sulla falsa riga del Miiverse. Il rilascio di Miitomo è previsto per marzo 2016, data che ci costringe ad una attesa non troppo lunga, ma che alcuni potranno trovare snervante.

A non farsi per nulla attendere, invece, saranno i Nintendo Direct: un Tweet di Takashi Mochizuki (Corrispondente orientale per il Wall Street Journal), riportato qui di seguito, sottolinea come il presidente Kimishima abbia intenzione di riportare in auge i comunicati video tanto cari al suo predecessore entro la fine del 2015, con almeno un Direct in programma prima della fine dell'anno corrente.

Kimishima non si ferma qui: assieme a Miitomo e ai Direct, il CEO svela alcuni dettagli sul servizio My Nintendo, erede dell'ormai defunto Club Nintendo. Il nuovo servizio prevederà la creazione di un unico Nintendo Account, ottenibile registrandosi tramite Facebook, Google+, Twitter o Nintendo Network ID ed accessibile da qualsiasi piattaforma Nintendo, da smartphone e da PC.

Tramite l'account sarà possibile acquistare contenuti digitali e DLC da qualsiasi piattaforma, per procedere successivamente al download sulle console collegate all'account.
Tramite un sistema che sembra ricalcare quello usato da Ubisoft per la sua piattaforma Uplay, l'utente potrà ottenere punti acquistando e giocando ai titoli Nintendo, punti utilizzabili per ottenere merchandise targato Nintendo, contenuti digitali o coupon sconto per acquisti su eShop.

Nintendo Account My Nintendo
ad una prima occhiata, sembra un incrocio tra Steam e Uplay…

Le mosse della casa nipponica sembrano intente a spianare il terreno per quello che sarà il probabile successore di Wii U: Nintendo NX, un sistema di cui sappiamo ancora troppo poco per delineare il prossimo passo di Nintendo. Non ci resta che attendere con fiducia il prossimo Direct.