Nella giornata di Sabato 28 Gennaio, Nintendo ha rilasciato le specifiche tecniche della sua nuova console Switch (disponibili a questo indirizzo) e di tutti gli accessori. L'attenzione di tutti è concentrata sui due Joy-Con, che avendo caratteristiche diverse hanno anche specifiche tecniche diverse. Andiamo ad analizzarle nel dettaglio.

Per quanto riguarda il Joy-Con (L):

  • Dimensioni: 102 mm x 35,9 mm x 28,4 mm;
  • Peso: circa 49 g;
  • Pulsanti: stick sinistro (premibile), pulsanti direzionali / L / ZL / SL / " – ", pulsante di     cattura, pulsante di rilascio, pulasnte SYNC;
  • Sensori: accelerometro, giroscopio;
  • Connettività: Bluetooth 3.0;

Le caratteristiche uniche del Joy-Con (R) sono:

  • Dimensioni: 102 mm x 35,9 mm x 28,4 mm;
  • Peso: circa 52,1 g;
  • Pulsanti: stick destro (premibile), A / B / X / Y / R / ZR / SL / SR / " + ", pulsante HOME (che si illumina per segnalare la presenza di notifiche), pulsante di rilascio, pulsante SYNC;
  • Sensori: accelerometro, giroscopio, telecamere IR di movimento;
  • Connettivita: Bluetooth, NFC (near-field communication);

I due Joy-Con hanno poi alcune caratteristiche comuni:

  • Funzione di vibrazione: Rumble HD;
  • Batteria interna: circa 20 ore;
  • Tempo di ricarica: circa 3,5 ore (per ricaricare i Joy-Con è necessario collegarli alla console Nintendo Switch o alle impugnature di ricarica Joy-Con);

Nintendo Switch JoyCon

Si tralasciano, in questo articolo, i lacci per i Joy-Con e per l'impugnatura Joy-Con, per approfondimenti si rimanda al sito ufficiale di Nintendo Italia, al seguente link.

Così come per la batteria della console, le batterie dei Joy-Con non sono sostituibili. Sarà messo a disposizione un servizio di sostituzione a pagamento.

La schermata principale di Nintendo Switch

In contemporanea con le specifiche tecniche, Nintendo ha rilasciato anche la prima immagine ufficiale della schermata principale, dopo che la prima in assoluto era stata mostrata durante un evento in diretta.

schermata nintendo switch

Lo stile è quello classico in voga in questa generazione. Dei grandi quadrati sono presenti al centro dello schermo, in primo piano. Shortcut e menu vari sono indicati con piccoli cerchi posti nella parte inferiore. È facile immaginare che il grigio presente sullo sfondo sarà sostituito dai temi, che hanno spopolato su Nintendo 3DS.

Nintendo Switch è in uscita il 3 Marzo in Italia al prezzo di 329,99 €. Sarà disponibile in due versioni, la versione standard e quella coloured, con i Joy-Con colorati.