Nintendo Switch logo

Nintendo Switch, la nuova console della grande N, è in arrivo. Ormai sono mesi che questa console è al centro di rumor e dibattiti, da parte dell'utenza, e l'ultima notizia a riguardo, trapelata poche ore fa, concerne la volontà di Nintendo di non voler rendere Switch un vero e proprio tablet.

The Elder Scrolls V: Skyrim Special Edition Nintendo Switch
Ecco una foto di Switch, nella sua modalità portatile.

Infatti, come molti di voi sapranno, la console può essere sia portatile che casalinga e, nella prima versione, ha le sembianze di un vero e proprio tablet.

A rafforzare questa tesi, il CEO dell'azienda ha rilasciato che, al momento del lancio, la console non avrà ne browser proprietario, ne la possibilità di scaricare applicazioni multimediali, quali Netflix o Kindle. Ovviamente questo ha causato una forte disapprovazione da parte dei fan, che magari avevano in mente di preordinare la console.

Anche se Nintendo non ha ancora negato definitivamente la possibilità di inserire, in un prossimo futuro, queste features alla console. Ma c'è anche da dire che, vista la scarsa line-up di lancio, non sarebbe una cattiva idea implementare qualche altra funzione, in modo da poter usare la console, anche quando non si ha un titolo per le mani.

Nintendo Switch Partner
I partner che svilupperanno titoli per Nintendo Switch.

Se l'intenzione di Nintendo fosse quella di replicare il successo di WII, introducendo sul mercato una nuova console, del tutto originale, e ad un prezzo competitivo. Ma per questo scopo, sono fondamentali alcune funzionalità per sfruttare al meglio la console.

Infatti, con Switch, Nintendo potrebbe anche attrarre chi non si è mai avvicinato all'azienda. Ed è proprio con l'idea di avere sia una console che un tablet, in un unico dispositivo, che potrebbe attrarre un maggior pubblico.

Problemi di software per Switch?

Al momento non è ancora stato reso noto quale sistema operativo userà Switch. Alcuni utenti ipotizzano possa utilizzare una versione di Android, cosa sensata dato il tipo di processore; altri affermano che Nintendo, come di consueto, ne abbia creato uno suo. In ogni caso, non sarebbe un problema per l'azienda inserire le funzioni che renderebbero Switch anche un tablet.Switch Immagine evidenza

Non ci resta che aspettare il 3 Marzo, con il rilascio ufficiale della console, per poter esaminare questi ultimi dettagli. Anche se con tutta probabilità, Nintendo Switch sarà solo una console, o per lo meno nei suoi primi mesi di vita.