Nintendo Switch fail0verflow

Nintendo Switch è in vendita da 10 mesi ma ha già superato il suo predecessore Wii U, il flop che ha annunciato il primo passo di Nintendo nel gaming ibrido.

Il gigante tecnologico giapponese ha venduto poco più di 13,5 milioni di console Wii U nell'intero ciclo di vita, e oggi Nintendo ha rivelato che Switch ha raggiunto 14,86 milioni di vendite ad oggi. Durante il periodo natalizio gli affari sono stati così rapidi che Nintendo ha effettivamente raddoppiato i numeri totali degli Switch durante il periodo di tre mesi, secondo quanto riportato dal Verge.
A dicembre ha superato le 10 milioni di vendite e poi ufficialmente è diventata la console più venduta nella storia degli Stati Uniti all'inizio di questo mese.

Queste vendite hanno aiutato Nintendo a ottenere un utile operativo di 116,5 miliardi di yen (1,07 miliardi di dollari) da un fatturato totale di 482,97 miliardi di yen ($ 4,44 miliardi) negli ultimi nove mesi, entrambi valutati al di sopra delle stime degli analisti, secondo CNBC. Questo progresso ha portato la società ad aumentare il profitto operativo per l'anno fiscale del 33%. La società prevede un take-home di 160 miliardi di yen ($ 1,47 miliardi) da entrate di 1,02 trilioni di yen ($ 9,38 miliardi) per l'intero periodo di 12 mesi.

Non ci sono aggiornamenti importanti nella pipeline, ma siamo molto curiosi di vedere sul mercato il sistema Labo, realizzato in cartone, ad aprile.