5g-nokia logo

Nokia ha appena annunciato lo sviluppo del suo nuovo prodotto, 5G FIRST, che consente agli operatori mobile di utilizzare le nuove specifiche per reti 5G. Nokia prevede di utilizzare il suo radio access network e le mobile transport solutions per fornire quelle specifiche. Inoltre, nelle prime fasi di sviluppo, è inclusa la nuova tecnologia di Intel per il 5G (Intel architecture and Intel 5G modem).

Con la prima versione disponibile quest'anno, gli operatori potranno subito disporre di questa tecnologia, e quindi usufruire della grande capacità e della bassa latenza che Nokia sta sviluppando. Con questi dati, Nokia potrà contribuire alla scrittura finale dello standard 3GPP.

Gli aggiornamenti necessari per il 5G

La tecnologia corrente AirScale e AirFrame è stata aggiornata per rispettare gli standard sviluppati dal KT Interest Group e dal Verizon 5G Technology Forum. Altre tecnologie che compongono 5G FIRST sono: MIMO Adaptive Antennas, AirScale System Module e AirScale cloud RAN software. Inoltre, per assicurare una velocità senza precedenti, sono stati integrati i Nokia's Cloud Packet Core and Shared Data Layer al sistema.

5g-roadmap
Roadmap di Nokia riguardo alla rete 5G

Come già accennato, Verizon sta lavorando a una versione commerciale della tecnologia 5G e la soluzione sviluppata da Nokia rientra in pieno nel loro standard. Infatti, Nokia ha lavorato a stretto contatto con Intel e Verizon per la creazione di 5G FIRST e per testarlo nella città di Dallas. Questo cambiamento sarà una grande pietra miliare per l'epoca moderna e per l'industria. Dalla crescita esponenziale dei dispositivi IoT, all'espansione del video mobile, la creazione di una rete più veloce diventa una necessità.

Nokia continuerà a collaborare con altre compagnie per la realizzazione di questo nuovo network. Durante il Mobile World Congress 2017, Nokia farà una dimostrazione in cui mostrerà la sua tecnologia in diversi ambiti: diffusione di HDTV con Intel, multiplayer online in realtà virtuale e video feed HD in diretta di eventi sportivi. Nokia prevede il rilascio di una versione stabile per la seconda metà del 2017.