steam, steam awards, nomine, game of the year, goty, videogiochi, pc, valve
La seconda edizione degli Steam Awards volge al termine

È ormai passato un anno dalla prima edizione degli Steam Awards, evento volto a premiare videogiochi presenti sulla piattaforma Valve senza limiti di anno di uscita e genere, dividendoli in categorie, diverse da quelle convenzionali usate nei Game of the Year.

Anche quest'anno, gli Steam Awards hanno trovato spazio tra i numerosi saldi presenti nel programma invernale e ai giocatori di tutto il mondo è stata data la possibilità di votare i propri preferiti. Oggi sono arrivate le nomine per ogni categoria, che si contenderanno il titolo nei prossimi giorni.

In totale ci sono 13 categorie, ed ognuna sarà disponibile per il voto per un solo giorno a partire da oggi fino al 2 gennaio. I vincitori verranno annunciati il prossimo 3 gennaio. Ma analizziamole nel dettaglio.

steam, steam awards, nomine, game of the year, goty, videogiochi, pc, valve
Certe votazioni sono andate in maniera totalmente inaspettata…

Choices Matter

In questa categoria sono presenti i giochi per i quali le scelte rappresentano un'importante mezzo per cambiare, a volte radicalmente, la trama. I nominati sono i seguenti:

  • The Witcher 3: Wild Hunt;
  • Divinity: Original Sin 2;
  • Life is Strange: Before the Storm;
  • The Walking Dead: A New Frontier;
  • Dishonored 2;

Mom's Spaghetti

Il titolo di questa lista si riferisce a giochi che causano reazioni forti, talvolta anche fisiche, a chi li gioca. Parliamo di brividi, spaventi, ma anche tensione e coinvolgimento strategico. Ecco i migliori secondo la community:

  • PlayerUnknown's Battlegrounds;
  • Outlast 2;
  • Resident Evil 7;
  • The Evil Within 2;
  • Alien: Isolation;

Labor of Love

Ovvero i "giochi trattati con amore", titoli la cui data di rilascio è molto lontana, ma che sono stati supportati senza sosta dagli sviluppatori. Eccoli:

  • Team Fortress 2;
  • Warframe;
  • Titan Quest Anniversary Edition;
  • Path of Exile;
  • Crusader Kings 2;

Suspension of Disbelief

Il mondo è pieno di stranezze, come di giochi che le contengono. Chi in maniera parodica, chi in maniera totalmente nonsense e spensierata. Questo premio degli Steam Awards è dedicato ad oggetti chiave apparentemente fuori contesto, che rendono un titolo abbastanza strampalato e "strano". A contenerli in maniera degna di nota abbiamo i seguenti titoli:

  • Saints Row 4;
  • Goat Simulator;
  • South Park the Fractured But Whole;
  • Rocket League;
  • Wolfenstein 2: The New Colossus;

The World Is Grim Enough Let's Just All Get Along

Questa caratteristica rappresenterebbe giochi "pacifici", che ci permettono di staccare per un attimo dalla realtà fin troppo violenta. Al livello di genere, ci sono candidati molto diversi tra loro:

  • Stardew Valley;
  • Cities: Skylines;
  • Slime Rancher;
  • ABZU;
  • To the Moon;

No Apologies

Il titolo dice tutto. Giochi che amiamo nonostante abbiano dei difetti non indifferenti. Tra loro sono spiccati:

  • Rust;
  • Mount & Blade: Warband;
  • HuniePop;
  • Gothic 2: Gold Edition;
  • The Witcher: Enhanced Edition;

Defies Description

Ovvero quei titoli non categorizzabili in un unico genere o stile, e che sarebbe difficile descrivere a parole. Ecco i più meritevoli secondo la community degli Steam Awards:

  • Garry's Mod;
  • The Stanley Parable;
  • Pony Island;
  • Antichamber;
  • Doki Doki Literature Club;

Cry Havoc And Let Slip The Dogs of War

Questa categoria può essere facilmente riassunta #indueparole: caoticità ed esplosioni. E questi sono i giochi che le contengono in maggior quantità:

  • Just Cause 3;
  • Total War: Warhammer 2;
  • Broforce;
  • Red Faction: Guerilla Steam Edition;
  • Middle-earth: Shadow of War;

Haunts My Dreams

I videogiochi, si sa, occupano una grande fetta di tempo per gli appassionati. Ma ci sono titoli, che più di altri, risucchiano il tempo libero – e non – in un vortice infinito. Ecco i maggiori esponenti:

  • Counter-Strike: Global Offensive;
  • Dota 2;
  • Dark Souls 3;
  • Factorio;
  • Sid Meier's Civilization 6;

Soul of Vitruvius

Categoria dedicata semplicemente al miglior personaggio – umano o non – presente in un videogioco. Tra i candidati abbiamo:

  • NieR: Automata;
  • Rise of the Tomb Raider;
  • Hellblade: Senua's Sacrifice;
  • I am Bread;
  • Bayonetta;

Whoooaaaaaaa, Dude! 2.0

Questa categoria degli Steam Awards è poco chiara nella sua descrizione, che quest'anno recita "Fear and Loathing in Las Vegas". Per la community, questi sono i videogiochi che rispecchiano maggiormente il tema:

  • Hotline Miami;
  • Luna;
  • Antichamber;
  • CPU Invaders;
  • The Evil Within 2;

Best Soundtrack

  • Nier: Automata;
  • Crypt of the Necrodancer;
  • Undertale;
  • Cuphead;
  • Transistor;

Even Better Than I Expected

Molti giochi trascinano dietro di se un alone di aspettative non soddisfatte. Altri però risultano essere migliori di quanto un appassionato possa immaginare. E quelli che hanno avuto un effetto del genere sono:

  • Assassin's Creed Origins;
  • Cuphead;
  • Call of Duty: WW2;
  • Hollow Knight;
  • Sonic Mania.