Nokia P1 immagine evidenza

Manca poco al Mobile World Congress 2017 di Barcellona, dove Nokia dovrebbe presentare la sua nuova lineup di dispositivi mobili. Tra questi potrebbe essere presente il presunto top di gamma Nokia P1.

Inizialmente, durante il Consumer Electronic Show di Las Vegas, un dispositivo atto a mostrare il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 835 è stato scambiato col nuovo top di gamma dell'azienda finlandese. Dopo la secca smentita, i soliti rumor sono cominciati a trapelare sul web. Collezionando le indiscrezioni più affidabili e concrete il gruppo Concept Creator, noti per aver creato alcuni concept degli iPhone e dei Galaxy S8, ha provato a realizzare un concept del prossimo Nokia P1.

Le prime caratteristiche descrivono un dispositivo che dispone di una fotocamera posteriore da 22,3 Megapixel, di 6 GB di RAM e di 256 GB di memoria interna.
Il concept phone realizzato (e mostrato nel video in calce all'articolo), è dotato di uno slot ibrido per SIM e microSD posizionato sul lato sinistro. Sul retro del telefono troviamo un triplo flash LED, la fotocamera ed il logo Nokia.

Alla base del dispositivo un ingresso minijack ed un pulsante Home fisico. Sul lato destro sono presenti i pulsanti relativi al volume e quello di accensione e spegnimento del concept. Lo schermo è ampio ed incassato in uno chassis in metallo con i bordi smussati.

Molti i rumor riguardanti le caratteristiche tecniche del Nokia P1

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del nuovo smartphone marchiato Nokia, numerosi sono i rumor. I più attendibili affermano che il P1 potrebbe avere un SoC Qualcomm Snapdragon 835. Il display potrebbe essere uno Sharp IGZO da 5,3 pollici di diagonale, con una risoluzione Quad HD pari a 2560×1440 pixel. La batteria potrebbe avere una capacità di 3500 mAh.

Abbandonato quasi completamente il sistema operativo mobile Windows Mobile, il Nokia P1 avrà il sistema operativo Android 7.0 Nougat.

In realtà non c'è nessuna conferma che il nuovo smartphone verrà presentato da Nokia al Mobile World Congress 2017. I tempi sono però maturi per un annuncio imminente da parte dell'azienda finlandese.