Durante il Keynote di Nvidia avvenuto al CES, il CEO e fondatore di Nvidia, Jen-Hsun Huang, ha presentato la nuova Shield TV. La nuova Shield è un enorme passo avanti rispetto alla sua precedente versione; supporta, infatti, lo streaming e la riproduzione di contenuti 4K e HDR.

La Shield TV è basata su una versione di Android TV, grazie alla quale potrete scaricare tutte le app supportate dal Play Store. Nvidia ha dichiarato che la sua nuova Android TV è la prima in grado di fornire contenuti 4K e HDR direttamente da Netflix e Amazon Video.

Un’apposita applicazione di YouTube per la Shield sarà presto disponibile sul Play Store. Con la nuova versione di YouTube, sarà possibile riprodurre video a 360 gradi sulla Shield.

Shiedl TV presentazione

Un grande punto di interesse in questo dispositivo Nvidia è il supporto allo streaming di giochi tramite GeForce Now. Huang ha dichiarato che i contenuti nativi per la Shield hanno raggiunto i 1000 titoli.

Inizia l’era del cloud gaming

Nvidia ha dichiarato che sono in arrivo The Witness, Tomb Raider e Shadowgun Legends. Ma non solo: Nvidia ha annunciato una partnership con Ubisoft che porterà i titoli della famosa software house sulla nuova Shield TV. Tra essi troviamo Watch Dogs 2, Assassin’s Creed Syndicate e persino For Honor.

Con la vecchia versione della Shield TV si poteva usufruire del servizio GeForce Now di Nvidia. Questo servizio funzionava solo se il vostro PC possedeva una scheda video GeForce e fosse stato abbastanza potente da reggere lo streaming. Tale servizio permetteva di riprodurre i giochi dal vostro PC direttamente sul televisore.

Shield TV streaming

Non tutti, però, hanno PC abbastanza potenti da essere in grado di reggere tali streaming. Nvidia ha quindi deciso di realizzare abbonamenti mensili, tramite i quali potrete riprodurre i giochi da remoto: una sorta di cloud gaming.

I server saranno in grado di fornirvi giochi in 1080p a 60 FPS. Il servizio era limitato solo al parco giochi Nvidia, ora invece potrete usufruire di tale servizio con tutti i giochi della vostra libreria di Steam.

La potenza è nulla senza il controllo

La nuova Shield TV è equipaggiata con la nuovissima architettura Pascal di Nvidia. Non sappiamo, tuttavia, quale sia il processore che muove tutto il sistema operativo. Nvidia ha però dichiarato che la sua nuova Shield TV è l’Android TV più potente sul mercato.

La novità che più ha lasciato a bocca aperta, consiste nell’inserimento di un IA (intelligenza artificiale). Nvidia ha lavorato a stretto contatto con Google per inserire Google Assistant all’interno della sua Android TV. Questa, ci permette di chiedere alla Shield di compiere alcuni azioni; il tutto è molto simile ai comandi vocali presente sulla XBOX One.

Il sistema è stato, però, portato ad un livello superiore amplificando le potenzialità di tale assistente. La nuova Shield TV è in grado di controllare più device, risultando una sorta di sistema di controllo per tutta la casa.

Tuttavia, per far compiere questi task, dovrete essere vicini al microfono della Shield, altrimenti non recepirà il comando. Per questo motivo, Nvidia ha creato Spot: un piccolo microfono che si inserisce in una presa di corrente.

Shield TV Spot

Se tutte queste novità e funzionalità vi sono piaciute, potrete preordinare la Shield TV direttamente dal sito Nvidia. La versione base costa 229 €, mentre la versione Pro, con 500 GB di HDD costa 329 €. I prezzi possono sembrare alti, ma questi nuovi dispositivi hanno tante potenzialità e funzionalità.