Facebook Reality Labs

Oculus Research avrà a breve un nuovo nome. Poichè il gruppo di ricerca focalizzato su AR/VR sta diventando sempre più strumentale per il futuro di Facebook in generale, il gruppo si chiamerà Facebook Reality Labs. L’annuncio è stato fatto dall’Oculus Chief Scientist Michael Abrash in un post sulla sua pagina Facebook personale. È solo un cambio di nome ma l’annuncio segna un’ulteriore trinceramento all’interno dell’organizzazione Facebook di iniziative AR/VR, una volta limitate a Oculus.

Oculus Research non si limita a lavorare su nuovi tipi di hardware VR, ma molte ricerche del gruppo riguardano anche il software AR/VR di base e la tecnologia di tracciamento dell’ambiente. Con la tecnologia AR Camera Effects ora integrata su Facebook, Instagram e Messenger, il cambio di nome potrebbe indicare che le tecnologie in fase di sviluppo non stanno più rientrando nella visione di Oculus e Facebook vuole renderlo più chiaro.

Oltre al team di Camera, è chiaro dagli annunci all’F8 che Facebook sta anche sfruttando molte nuove ricerche per rafforzare il suo lavoro sugli avatar all’interno della sua app di realtà virtuale di Spaces. Oculus è cresciuta più vicino a Facebook dal punto di vista organizzativo da quando, nel tardo 2016, l’amministratore delegato Brendan Iribe si è dimesso per guidare una divisione VR focalizzata su PC, con Hugo Barra in seguito assunto come VP di VR su Facebook all’interno della cerchia ristretta di Zuckerberg.

Questo nuovo nome (Facebook Reality Labs) riflette il nuovo ruolo che il nostro gruppo di ricerca e sviluppo gioca non solo su Oculus, ma anche attraverso l’organizzazione AR / VR di Facebook, che include Building 8, Camera e Social VR