L'italia dimostra ancora una volta di essere un paese molto fertile per quanto riguarda l'innovazione. Chi è appassionato di trekking conoscerà di sicuro le app per smartphone più famose per decidere il percorso da fare, ma spesso queste non presentano la totalità dei sentieri, specialmente i più nascosti. Per permettere una maggiore valorizzazione della rete sentieristica italiana (tra le più ampie d'Europa, circa 60mila chilometri di sentieri), la Regione Liguria in collaborazione con Wikimedia, il CAI (Club Alpino Italiano) e la FIE (Federazione Italiana Escursionismo) hanno reso disponibile i percorsi su OpenStreetMap.

Cos'è OpenStreetMap, la mappa condivisa che rivoluziona il trekking in Liguria

OpenStreetMap è una mappa open source nata nel 2004 basata su un principio simile a quello di Wikipedia. Tutti gli utenti possono contribuire alla creazione di contenuti, rendendo il sito sempre più grande e ricco di informazioni grazie allo sforzo comune. Dalla primavera, la Regione Liguria ha un profilo su OpenStreetMap in cui vengono condivisi con gli appassionati e gli amanti del trekking i dati raccolti, con anche lo scopo di organizzare escursioni sul territorio.

Liguria OpenStreetMap Trekking
La Liguria su OpenStreetMap

La mappatura parte dall'Alta Via dei Monti Liguri, compiendo un percorso di 400 km per tutta la regione. La parte informatica del progetto è gestito da Wikimedia. Il supporto verrà fatto anche tramite strumenti come GeoResQ, applicazione utilizzata per la localizzazione degli escursionisti, basato su mappe open source.

L'idea è ottima soprattutto in termini di valorizzazione del territorio e sarà interessante provarla. Al momento, il completamento del progetto è ancora da definirsi anche se la Regione è attualmente in costante lavoro. Ogni settimana viene fatta un rivelazione sui dati geografici in modo che si possano vedere progressi al processo di mappatura. Gli aggiornamenti sono ormai quasi quotidiani ed è già possibile scaricare tutto gratuitamente. Vista la possibilità data da OpenStreetMap, sono tutti invitati a migliorare la mappa con le proprie informazioni!