Negli ultimi anni la gamma di smartphone Huawei si è fatta strada tra i più grandi produttori telefonici, fino ad arrivare tra i primi 3 produttori di smartphone a livello mondiale. Ciò è dovuto sicuramente all'innovazione che l'azienda ha saputo proporre attraverso i suoi smartphone, accompagnati da prezzi molto più bassi dei suoi principali rivali, e ad una qualità lato software e lato hardware che non ha nulla da invidiare ai top di gamma di altre case produttrici.

P20 Lite

L'ultimo smartphone sfornato da casa Huawei è il nuovo P20 Lite, un cellulare esteticamente molto simile ad iPhone X presentato ad un prezzo di gran lunga inferiore. Huawei P20 lite si presenta con un hardware di tutto rispetto: 4 GB di RAM, SoC proprietario Kirin 659, display da 5,84 pollici con risoluzione 2280 x 1080 e ben 64 GB di memoria interna espandibile con Micro SD fino a 256 GB. Esteticamente ricorda molto iPhone X, con la caratteristica notch in cima al display e bordi praticamente inesistenti (se non consideriamo la parte inferiore dello smartphone). I materiali scelti da Huawei sono vetro per la parte posteriore e metallo per i bordi, per un peso complessivo di 145 grammi. Nella parte posteriore, oltre alle 2 fotocamere da 16 e 2 MP, è presente il sensore di impronta digitale. È possibile sbloccare il display anche con il volto grazie ad una fotocamera frontale da ben 16 MP. Il tutto è tenuto in vita da una capiente batteria da 3000 mAh che dovrebbe permette allo smartphone di arrivare a fine giornata con un minimo di carica residua. A livello software, P20 Lite presenta Android Oreo contornato da moltissime personalizzazioni.

L'alternativa di Huawei

Questo smartphone rappresenta un buon compromesso per tutti coloro che sono innamorati del design di iPhone X, ma che mal digeriscono il suo prezzo. Attualmente Huawei P20 lite viene venduto al prezzo consigliato di 369 €: si tratta indubbiamente di una cifra più abbordabile rispetto ad altri smartphone della stessa fascia prestazionale.