Papèm

Papèm è il nome di una nuova startup ideata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari. Recentemente ha vinto il premio Endeavor ai MYllennium awards, per il momento il servizio è attivo solamente a Milano e Palermo ma si trova in via d'espansione.

L'obiettivo dell'applicazione è abbattere le barriere tra i negozi virtuali e quelli fisici permettendoci, mediante un motore di ricerca, di trovare tutti quei prodotti di moda che fanno al caso nostro.

Come funziona Papèm?

In pratica la piattaforma permette agli utenti di trovare i prodotti in stock nei negozi vicini a loro attraverso un servizio di geolocalizzazione, dopodiché potranno scegliere se acquistare online il prodotto o andarlo a provare e comprarlo direttamente sul posto.

Alberto Lo Bue, CEO e co-fondatore della società, ci spiega:

Dopo mesi di duro lavoro siamo in grado di fornire il primo strumento omni-canale a tutti i brand e i negozi di moda, senza fargli sostenere alcun costo di sviluppo.

Papèm CEO and Co-Founder
Alberto Lo Bue

Ai nostri utenti, sempre in forte crescita, permettiamo di avere i negozi in città sempre a portata di smartphone, di scoprire chi ha cosa, in quale taglia e in quale colore, e risparmiare tempo e denaro pianificando il proprio shopping.

I punti Pèms

Papèm tuttavia non si limita a questo, verranno anche forniti dei punti denominati "Pèms" che potranno essere riscattati in cambio di alcuni premi. Per ottenerli sarà sufficiente attivare il Bluetooth una volta entrati in un negozio affiliato alla startup.

Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale, in caso voleste scaricare l'applicazione è attualmente disponibile per Android e iOS nei relativi store ufficiali.