Adobe è da anni leader nella creazione di suite dedicate agli artisti digitali, suite che sono sia desktop che mobile. L’azienda infatti produce delle versione “light” delle sue applicazioni desktop da usare sugli smartphone e i tablet di ultima generazione.

In corrispondenza con l’evento Adobe Max 2017, sono stati presentati gli aggiornamenti di due delle applicazioni più usate: Photoshop e Lightroom. Tante sono le novità e le funzionalità introdotte, alle quali va aggiunta una nuova UI dedicata ai tablet.

Photopshop Express, ancora più performante

Con questo aggiornamento si arriva alla versione 3.7 di Photoshop, grazie alla quali gli utenti saranno in grado di poter aggiungere una filigrana o un watermark alle immagini prodotte con questo software.

Per poter aggiungerle è necessario andare nelle impostazioni dell’applicazione e decidere la tipologia di filigrana, basandola sull’immagine o sul testo. Attualmente la funzionalità non permette di modificare il margine o la dimensione ma solo posizionamento ed opacità.

Un’altra funzionalità aggiunta con questo aggiornamento permette di ridurre la dimensione dell’immagine che stiamo modificando grazie ad un set di proporzioni predefinite. Sarà possibile infatti sfruttare delle griglie per creare un’immagine per Instagram o una foto profilo per Twitter o Facebook.

Lightroom, supporto HDR e nuova UI

Tra i due Lightroom è quello con più novità ricevute da quest’ultimo aggiornamento. Sui tablet è presente una nuova interfaccia utente mentre per Samsung Galaxy S8 e OnePlus 5 è stato introdotto il supporto HDR.

Per quanto riguarda il mondo Apple, Lightroom è stato ottimizzato per iOS 11, migliorando l’importazione e l’esportazione dei file.

Per tutte le novità possiamo rifarci al changelog dell’applicazione:

NOVITÀ ANDROID

  • Ottimizzato per il nuovo Google Pixelbook;
  • Supporto HDR per Samsung Note 8 e One Plus 5.

Funzioni Premium:

  • Pennello selettivo: per migliorare selettivamente specifiche aree delle immagini;
  • Ricerca intelligente: Adobe Sensei identifica gli oggetti nelle foto e aggiunge automaticamente parole chiave utili per le ricerche;
  • Raccolte gerarchiche: con i livelli nidificati è più facile creare album ancora più organizzati;
  • Parole chiave: la ricerca è ancora più facile.

NOVITÀ IOS

  • Ottimizzato per iOS 11;
  • Importazione ed esportazione di file iOS 11;
  • Importazione di file HEIF (High Efficiency Image File);
  • Possibilità di trascinare da altre applicazioni in Lightroom CC;
  • Possibilità di mettere in pausa la sincronizzazione in rete e di riprenderla al momento più opportuno;
  • Correzioni di bug e miglioramenti alla velocità.

Funzioni Premium:

  • Ricerca intelligente: Adobe Sensei identifica gli oggetti nelle foto e aggiunge automaticamente parole chiave utili per le ricerche;
  • Raccolte gerarchiche: con i livelli nidificati è più facile creare album ancora più organizzati;
  • Parole chiave: la ricerca è ancora più facile grazie a specifici tag basati su parole chiave.