I costi ambientali legati allo smaltimento della plastica sono elevati e sempre maggiori, soprattutto in Italia. Così, per dare una svolta positiva a questo fenomeno, si è messa in gioco una startup Italiana: Planisfera.

La startup ha intenzione di sfruttare Aliante, una macchina in grado di purificare l'acqua in maniera totalmente naturale con un processo ispirato totalmente al ciclo naturale di assorbimento della pioggia da parte del terreno.

Un'acqua purissima

Il prodotto di Planisfera è l'acqua che proviene direttamente dagli acquedotti pubblici, quindi già sottoposta a severi controlli, più stretti rispetto a quella in bottiglia, inoltre, grazie al sistema Aliante, questa verrà trattata con un programma di rimineralizzazione che in base alle stagioni doserà la quantità di sali minerali.

Ovviamente, questa metodologia di purificazione prevede anche un sistema di filtraggio dell'aria, garantendo un liquido quasi totalmente privo di polveri sottili.

 Planisfera

Una plastica differente

Ma il progetto della startup made in italy non si ferma certamente qui, difatti verrà utilizzata una nuova tipologia di plastica per il confezionamento che risolverà i problemi principali di smaltimento legati al PET, ovvero il materiale con cui vengono rilasciate le bottiglie normalmente presenti sul mercato.

D'altronde, secondo gli studi di ricerca legati a questo ambito, questo stesso materiale sembrerebbe rilasciare sostanze nocive all'interno di ciò che beviamo.

Invece, la soluzione proposta da Planisfera punta su un monopolimero ultraflessibile, quasi identico ad una sorta di busta esteticamente parlando, utilizzato specificamente per scopo alimentare, quindi anche per quanto concerne ogni successivo riutilizzo dopo il riciclo.

Planisfera

Un commercio circoscritto

Il modello di distribuzione per come è stato inteso da Planisfera sarà circoscritto per essere efficace, difatti, nelle aree designate saranno poste le piattaforme addette alla purificazione e che copriranno un raggio di circa 15/20km di distanza.

Tuttavia, come affermato da uno degli stessi fondatori, Livio Visentin, per i clienti più esigenti ci sarà la possibilità di installare il macchinario direttamente in un sito daloro designato, il tutto per la una cifra compresa tra i 100 e 200 mila euro.

Qui di seguito il sito ufficiale dedicato a Planisfera.

Planisfera

Un progetto quello di Planisfera e dei suoi due creatori, Livio Visentin e Lorenzo Conti, due imprenditori con anni di esperienza nel mercato, che vuole fare tanto per progteggere l'ambiente.

D'altronde, il supporto fornito dalla loro azienda è completo, questa infatti si occuperà di installazione, rifornimento e smaltimento, in modo tale da evitare qualsiasi intoppo nel loro progetto ed evitare l'intervento di terzi inadatti o inefficaci.