postmates logo

La piattaforma on-demand Postmates sta per lanciare il servizio a Città del Messico, il suo primo mercato internazionale; il servizio conta ad oggi un'utenza di oltre 1.000 merchant partner e corrieri. Ciò significa che le persone che vivono in zone come Polanco, Condesa, Juárez, Cuauhtémoc, Roma, Jardines Del Pedregal, Lomas de Tecamachalco e Ciudad Universitaria potranno accedere alla consegna su richiesta tramite Postmates.

"Riteniamo che Città del Messico sia un mercato perfetto per offrire il servizio di consegna on-demand", ha affermato in una nota il CTO e co-fondatore di Sean Plaice. "È uno dei più grandi mercati di consumo urbano al mondo – con un'economia vivace e una scena gastronomica. Negli Stati Uniti, Postmates è noto per la nostra rete affidabile e un'esperienza di app intuitiva, che rende incredibilmente facile ottenere il miglior cibo della tua città. Ci rendiamo conto che il nostro nome – Postmates – è un po 'difficile da pronunciare in spagnolo. Ma garantiamo che sarà la parte più difficile dell'esperienza con Postmates! "

Negli Stati Uniti il servizio ha 100.000 corrieri che completano oltre 2,5 milioni di consegne ogni mese. Con il lancio a Città del Messico, gli agenti di posta saranno in concorrenza diretta con persone del calibro di UberEATS e SinDelantal (di proprietà di JUST EAT e iFood) nelle aree della distribuzione di cibo. Per la consegna di generi alimentari, per la quale l'azienda ha recentemente investito maggiormente negli Stati Uniti, competerà con start-up come Cornershop e Mercadoni.

Al fine di attirare i clienti, Postmates sta regalando 1.000 pesos di crediti di consegna per il mese. Dopo di che, le spese di spedizione costeranno 25 pesos per ordine.