iPhone

Alcuni utenti possessori di iPhone 7 e 7 Plus hanno notato un bug abbastanza fastidioso all'interno della release iOS 11.3 che fa andare letteralmente in crash i microfoni dello smartphone. Questo problema al momento non sembra molto diffuso, ma rende comunque molto difficile effettuare delle chiamate audio o Facetime.

La buona notizia è che Apple sembra essere già a conoscenza del problema, la brutta notizia invece è che sarà necessario portare in assistenza presso un Apple Store il proprio iPhone 7/7 Plus per risolvere il problema. Da quanto viene riportato da alcuni sfortunati utenti, durante le chiamate, il pulsante del microfono rimane grigio senza la possibilità di abilitarlo in alcun modo. Qualche altro utente riporta che anche Siri viene reso inutilizzabile. Al momento si hanno segnalazioni soltanto da persone che all'interno del proprio iPhone hanno installato iOS 11.3 o successivi.

Anche se Apple non ha ancora commentato pubblicamente a riguardo di questo bug, MacRumors è riuscita ad ottenere un documento interno in cui viene spiegato tutto quello che devono fare gli addetti all'assistenza Apple. All'interno del documento si può leggere che come prima cosa bisogna disconnettere ogni eventuale accessorio Bluetooth collegato ad iPhone. In caso di ulteriori problemi sono autorizzati a ritirare il terminale guasto.

Se il proprio iPhone non è più coperto da garanzia, per questo particolare caso Apple chiuderà un occhio, autorizzando gli uomini delle Genius Bar ad effettuare la riparazione.

Purtroppo non si conoscono ancora le cause di questo bug, se si tratta di un problema hardware o causato da qualche app.