Amazon è nota a tutti per aver introdotto, ormai da tempo, la categoria di prodotti che appartengono alla linea AmazonBasics, ottenendo in poco tempo molto successo, considerando il favorevole rapporto qualità prezzo che offrono.

Tuttavia, recentemente, si sono presentati dei gravi problemi con i power bank appartenenti a questa linea di prodotti.

Power Bank dannosi

Le problematiche sono state sollevate dal CPSC's Fast Track Recall, commissione che opera negli stati uniti per difendere i consumatori da merce, di qualsiasi genere, che potrebbe mettere a repentaglio la loro sicurezza.

L'ente avrebbe infatti ha registrato 53 casi di surriscaldamento rischioso che hanno coinvolto le batterie portatili prodotte dall'azienda di Jeff Bezos: sei di questi sono addirittura risultati dannosi per la salute e le proprietà immobili del possessore in quanto hanno riportato ustioni dovute alle perdite di acido ed incendi, con divampate di fumo, scaturiti dal loro utilizzo.

I modelli implicati negli incidenti sarebbero sei e sono già stati ritirati dal mercato: quelli con capacità da 16.100 mAh, 10.000 mAh, 5.600 mAh, 3.000 mAh, 2.000 mAh, di quest'ultime due anche le versioni con cavo Micro USB.

PowerBank

Operazione rimborsi

Possono stare tranquilli tutti coloro che sono preoccupati per il proprio portafoglio, infatti Amazon ha già indetto un sistema di rimborso completo per tutti gli acquirenti, contattandoli tramite mail; questo anche per quanto concerne il territorio italiano.

D'altronde sono circa 260.000 le unità difettose e riguardano quelli venduti nel periodo che parte da dicembre 2014 fino a luglio 2017; mentre i numeri di serie richiamati sono quelli compresi tra il 18 e il 728. Per verificare quello sul vostro power bank basterà guardare il retro.

Nonostante gli eventi delle ultime ore, Amazon sembra aver reagito prontamente ed in modo efficace per arginare l'emergenza power bank. Tuttavia, quali saranno le ripercussioni finali?

LEGGI ANCHE: DHL e Accenture portano la blockchain nella logistica

LEGGI ANCHE: The Boring Company, venduti 15.000 lanciafiamme