Red Dot Payment Logo

L’azienda con sede a Singapore Red Dot Payment, una startup di gateway di pagamento fondato da un team di dirigenti ex Visa e MasterCard, ha chiuso un round serie B da 5,2 milioni dollari per sviluppare la sua attività.

Il round è stato sostenuto da GMO Venture dal Giappone, Wavemaker Partners, il co-fondatore di Skype Toivo Annus e MDI Ventures. Anche il nuovo investitore DORR Group ha partecipato. La startup ha precedentemente svolto un round serie A non divulgato ed ha preso investimenti dall’operatore indonesiano Telkomsel.

Oltre a consentire pagamenti online tramite un gateway, Red Dot Payment offre servizi come fatturazione online, pagamenti ricorrenti, pagamenti alternativi e altro ancora. Inoltre lavora direttamente con i clienti per esigenze specialistiche, e ha prodotti dedicati agli alberghi e all’ospitalità.

La società ha detto che questo nuovo denaro andrà verso lo sviluppo di soluzioni di R & S e tecnologie, e l’aumento della sua squadra e le sue capacità in tutta l’Asia. Alcuni rivali di Red Dot Payment nel sud-est asiatico sono 2C2P, Omise e Midtrans.