Revolut LOGO

La startup di Fintech Revolut ha raggiunto un traguardo importante. L'azienda ha ora oltre un milione di clienti in tutta Europa due anni e mezzo dopo il lancio.

La società afferma che i clienti hanno risparmiato $ 160 milioni in commissioni di cambio rispetto a un conto bancario tradizionale. La startup cerca di far corrispondere il più possibile i tassi interbancari e addebita lo 0,5% sulla transazione se non si dispone di un account premium e si scambiano più di £ 5.000 / € 5.000 al mese.

Revolut applica anche una piccola riduzione dallo 0,5% all'1% quando i mercati forex sono chiusi durante il fine settimana. Quando si utilizza la carta di Revolut per pagare all'estero, la società utilizza anche la stessa struttura di valuta estera, che è molto più economica delle tradizionali commissioni di transazione estera.

Più interessante, Revolut sta attualmente acquisendo da 3.000 a 3.500 nuovi utenti ogni giorno, e sta dunque crescendo a vista d'occhio. In totale, gli utenti hanno effettuato 42 milioni di transazioni, pari a $ 6,1 miliardi.

Se si analizzano per Paese, oltre 500.000 clienti hanno sede in Regno Unito. 150.000 utenti vivono in Francia, 60.000 clienti sono nei Paesi Baltici. E infine, Germania e Irlanda hanno oltre 50.000 utenti ciascuno. Il 42% della base di utenti ha un'età compresa tra 25 e 35 anni.
Recolut ha recentemente assunto piccoli team locali in mercati chiave per lavorare sull'acquisizione e la crescita degli utenti. Ma questo è solo il primo passo in quanto Revolut prevede di espandersi negli Stati Uniti, a Singapore, a Hong Kong, in Australia e in Nuova Zelanda all'inizio del 2018.

Creare un account in Revolut è più facile che creare un conto bancario in quanto è un portafoglio elettronico. Fondamentalmente è come creare un account PayPal. Ottieni quindi IBAN personali e una carta di pagamento in modo da poter ricaricare, scambiare, inviare e spendere i tuoi soldi in tutto il mondo.