XG STATION 2

I portatili, ma anche i PC 2-in-1, hanno il vantaggio di avere un ottima portabilità, rispetto ad un PC Desktop; tuttavia non tutti brillano in prestazioni, ed è per questo che già sul mercato esistono delle docking station per GPU. Tra queste arriva la XG STATION 2 da ROG, marchio gaming di Asus.

ROG XG STATION 2: Thunderbolt 3, fino a 600W di alimentazione, 

L'XG STATION 2 è l'ultimo gioiellino di casa Republic of Gamers (ROG), una docking station pensata appositamente per i gamer. Grazie ad essa è possibile utilizzare una GPU desktop, su un portatile senza preoccuparsi di niente e, grazie al suo alimentatore da 600W 80Plus Gold integrato, alla connessione Thunderbolt 3 con velocità fino a 40 gigabit al secondo, permette di utilizzare a pieno il potenziale anche delle più potenti GPU sul mercato.

XG STATION 2 dietro

Ma non solo, offre anche quattro uscite USB 3.0 e un'uscita ethernet, per permettere di ricaricare dispositivi erogando fino a 100W di potenza oltre ad un ulteriore porta USB Type-B; il supporto alle GPU più lunghe fino a due slot è altresì incluso. Esteticamente si compone di un design non proprio minimale: angoli e forme spigolose e accattivanti, classico stile dei prodotti ROG. Con una parete finestrata per poter vedere la GPU e un ulteriore illuminazione RGB, oltre a quella presente centralmente.

Aura Sync

Non è tutto: è inclusa anche la tecnologia Aura Sync introdotta recentemente dalla nuova linea di prodotti ROG destinate alle GPU Pascal e schede madri Skylake. Grazie al software GPU Tweak II, è possibile personalizzare l'illuminazione a nostro piacimento.

XG STATION 2 illuminazione Possiamo selezionare tra 16.8M di colori e diversi effetti visivi, oltre a poter overcloccare la GPU. Riguardo alla disponibilità e al prezzo, non si sanno ancora molti dettagli, ma probabilmente non uscirà prima di fine anno o inizio 2017.
È possibile visionare il prodotto anche sul sito Asus al seguente link.