Snapchat Spectales 2.0

Quasi un anno e mezzo dopo il lancio della prima versione, Snapchat ha svelato gli Spectacles 2.0, gli occhiali in questione sono dotati di fotocamera e hanno nuove funzionalità, nuovi colori e un nuovo prezzo.

Cosa può fare rispetto al vecchio modello?

Gli Spectacles 2.0; possono fare foto, non solo video, non c’è nessun anello giallo che avvisa le persone della telecamera, andare sott’acqua, ha delle opzioni  che permettono una sincronizzazione più rapida, un telaio molto più sottile e una custodia di ricarica. Snapchat ha risolto i più grandi punti deboli dei suoi occhiali da sole con la nuova versione, lanciata qualche giorno fa per $ 150 al pezzo. L’azienda ha venduto solo 220.000 paia con la prima versione, contenente delle funzionalità limitate, ma la versione 2.0 è elegante, comoda e abbastanza utile da tenere a portata di mano.

I nuovi occhiali non sono rivoluzionari, ma sono una fotocamera indossabile per tutti. Sono in vendita negli Stati Uniti, Canada, Regno Unito e Francia, e in altri 13 paesi europei dal 3 maggio.
Gli occhiali costano esattamente 20 dollari in più della vecchia versione e sono disponibili solo su app e sito di Snapchat, non è possibile trovarli su altri store come Amazon.
I possessori della prima versione degli occhiali riceveranno un aggiornamento del firmware che consente loro di scattare foto.

Snapchat dalla prima versione degli Spectacles ha appreso che gli utenti volevano; scattare foto, avere modelli con colori corallini e meno appariscenti, poter portare gli occhiali sulla spiaggia, renderli adatti ad una migliore risoluzione e esportazione delle immagini, e sentire meno rumore del vento durante lo spostamento. Ma cosa più importante, volevano qualcosa che non li rendesse strani mentre li indossavano. Quindi la squadra di Snapchat ha essenzialmente demolito l’anello giallo di avvertimento, lo stile, l’architettura, il chipset e l’elettronica per costruire una versione 2.0 migliore da zero.
Il risultato è qualcosa che batte di gran lunga il suo predecessore.