Smile to Pay

Un'affiliata di Alibaba chiamata Ant Financial ha avuto la brillante idea di dare la possibilità di effettuare un pagamento attraverso il proprio sorriso.
Il servizio verrà chiamato Smile to Pay, per il suo funzionamento sarà necessaria la registrazione all'applicazione Alipay, per il momento è attivo esclusivamente in Cina, presso Hangzhou oltre alla collaborazione con KFC.

 Come funziona

Una videocamera in 3D, attraverso il riconoscimento facciale, si occuperà di scansionare il volto del cliente ed identificarlo, successivamente la spesa verrà addebitata nell'account dell'utente. Inoltre per essere maggiormente sicuri è possibile anche ricorrere alla verifica a due passaggi, attraverso l'uso dello smartphone.
Per riuscire a comprendere meglio il procedimento, vi invitiamo a visualizzare il video sottostante.

Prima di Smile to Pay

Tuttavia a dire la verità il riconoscimento facciale di Alibaba si era già visto due anni fa ad Ifa, alla fiera di Berlino, ma si trattavano di funzionalità base, come il pagamento attraverso lo scatto di un selfie. Da quel momento in poi le cose sono cambiate, attualmente Alibaba sfrutta la tecnologia Face++, sviluppata da una startup cinese chiamata "Megvii".

L'obiettivo di questa iniziativa, oltre ad avvicinare i più giovani data l'innovazione, è sicuramente quello di facilitare il pagamento e l'esperienza generale per i clienti.