Yosuke Saito, produttore di videogiochi alle dipendenze di Square Enix, ha recentemente parlato di Dragon Quest XI, titolo in uscita nei prossimi mesi nella terra del sol levante.

L'uomo di nazionalità giapponese ha più precisamente parlato della non ancora annunciata, e tanto attesa, versione per Nintendo Switch di Dragon Quest XI: In Search of Departed Time, in occasione del live stream dedicato a Dragon Quest X.

Una speranza flebile

Saito ha infatti spiegato che non ci sono ancora le giuste basi per iniziare lo sviluppo del titolo sull'ultimissima console di casa Nintendo, e che la giustificazione per la mancanza di notizie ufficiali è dovuta proprio al fatto che, lui e la celebre azienda nipponica, non hanno ancora niente di concreto per poter azzardare una fuga di notizie pubbliche.

Una scelta sicuramente saggia e necessaria, da parte della società, che così sfugge a possibili disambiguità ed affermazioni che potrebbero deludere i fan. Questo è dovuto soprattutto all'impossibilità di poter stabilire una data di rilascio, anche approssimativa, e quindi non poter mantenere eventuali promesse, almeno nel prossimo futuro.

Dragon Quest XI: In Search of Departed Time

Ricordiamo che Dragon Quest XI: In Search of Departed Time sarà rilasciato in Giappone il 29 luglio 2017, mentre non sono ancora state rilasciate notizie al riguardo, per quanto concerne l'uscita europea.