Dal 6 al 9 febbraio si terrà a Milano l’ITASEC18 (Italian Conference on Cybersecurity), la seconda edizione dell’evento dedicato alla sicurezza web. A confermare la sempre più grande importanza delle giovani imprese, in Italia come nel mondo, durante la conferenza avverrà un call pubblica dedicata alle startup.

ITASEC18 Startup Cybersecurity call

ITASEC18, l’occasione per le startup della cybersecurity

La platea dell’ITASEC18 è senza dubbio quella delle grandi occasioni. Saranno infatti presenti professionisti del settore provenienti dal mondo del lavoro e delle università. Non mancheranno anche alcuni rappresentati governativi, i quali potranno vedere le tecnologie emergenti nel campo della cybersecurity. Le startup avranno la possibilità di presentare i propri progetti di fronte agli addetti ai lavori, ottenendo quindi tanta visibilità.

Il procedimento per l’iscrizione è semplice. Le startup interessate dovranno candidarsi inviando una presentazione con un massimo di 3 pagine, contenente alcune informazioni riguardo all’azienda. Oltre a nome e alla descrizione dell’attività, sono richiesti la mission, ovvero l’obiettivo che il gruppo si pone e il nome e la biografia del membro scelto del team che dovrà presentare il progetto agli esperti. Non dovrà mancare inoltre il riassunto dell’intero intervento. Sicuramente è importante che la presentazione sia il più tecnica possibile: la platea e la conferenza in sé si pongono con un’impronta molto tecnica. Sarà quindi importante essere il più precisi e dettagliati possibile nelle informazioni. Una volta scritta questa candidatura, sarà sufficiente mandare il tutto tramite la piattaforma EasyChair.

ITASEC18 Startup Cybersecurity
Foto della prima edizione dell’evento, tenutasi a Venezia.

L’ITASEC18 si pone senza dubbio tra gli eventi più importanti ed interessanti per quanto riguarda la cybersecurity, sia a livello nazione che non. Basti pensare che l’evento è supportato e promosso da CINI, il laboratorio nazionale di sicurezza informati e dal Politecnico di Milano. A sponsorizzare la conferenza troviamo invece aziende importantissime a livello globale come Microsoft, IBM, Samsung e HP. Per eventuali informazioni aggiuntive, potete raggiungere qui il sito ufficiale dell’evento.