Tesla Powerbank
Tesla ha licenziato centinaia di dipendenti in seguito a ciò che la società ha affermato essere un processo annuale di revisione delle prestazioni. La notizia è stata segnalata per la prima volta da The Mercury News.

 

"Come tutte le aziende, Tesla conduce una revisione annuale delle prestazioni durante la quale i manager e i dipendenti discutono i risultati raggiunti, nonché come questi risultati sono stati raggiunti, durante il periodo di esecuzione", ha detto un portavoce di Tesla. "Questo include sia il feedback costruttivo che il riconoscimento dei migliori dipendenti con premi per l'equità, nonché promozioni in molti casi. Come per qualsiasi azienda, e in particolare per una di oltre 33.000 dipendenti, anche le revisioni delle prestazioni provocano occasionalmente licenziamenti dei dipendenti. Tesla continua a crescere e assumere nuovi dipendenti in tutto il mondo ".
La società non ha rivelato quanti dipendenti sono stati licenziati, ma The Mercury News suggerisce che il numero sia compreso tra 400 e 700 dipendenti.

Tesla dichiarerà i suoi guadagni nelle prossime settimane insieme a un'intera suite di altre aziende; tuttavia durante l'anno ha avuto una grande crescita, soprattutto seguendo il suo rapporto trimestrale di reddito più recente. La società ha dichiarato che gli ordini di Model S sono aumentati ulteriormente a seguito dell'evento di trasferimento di Model 3, provocando un'ulteriore entusiasmo per l'azienda.

Sarà ancora un enorme periodo di rampa per l'azienda per il Model 3. Tesla ha chiaramente un'enorme lista d'attesa per il Model 3 e ha detto che vuole raggiungere un tasso di esecuzione di 5.000 veicoli alla settimana entro la fine del 2017, e raggiungere i 10.000 Model 3 alla settimana l'anno prossimo. Questo trimestre, incluso il Model 3, l'azienda ha prodotto 25.336 veicoli, la maggior parte dei quali Model S e X. La società spera anche di raggiungere un tasso di produzione di 500.000 veicoli all'anno entro la fine del 2018.