Tim Cook Apple Watch

Il CEO di Apple sembrerebbe essere stato avvistato durante la sperimentazione di un nuovo prodotto. Secondo le fonti del CNBC, tale prototipo connesso all’Apple Watch, sarebbe in grado di monitorare la quantità di zuccheri presente nel sangue.

Se ciò fosse vero, si tratterebbe di una vera e propria rivoluzione in campo scientifico e tecnologico. Diventerebbe infatti un accessorio quasi necessario a tutti i milioni di persone che soffrono di diabete o ne sono a rischio.

Il progetto del misterioso apple watch

Secondo quanto riferito il mese scorso, la Apple avrebbe un intero team dedito allo sviluppo di un dispositivo capace di osservare in maniera non invasiva e costante la quantità di zuccheri nel sangue.

Le stesse fonti dichiarano che sono già in corso esperimenti pratici nella Bay Area. Un accessorio del genere sarebbe incredibilmente innovativo, in quanto è molto arduo misurare il diabete senza un campione di sangue.

Tim Cook aveva precedentemente parlato del device all’Università di Glasgow a Febbraio, dove era giunto per ricevere un titolo onorario. Non lasciò, però, informazioni riguardo la provenienza di esso. Potrebbe essere quindi un prototipo della Apple stessa, ma anche di compagnie quali Medtronic o Dexcom.Tim Cook Apple Watch

I test e conclusioni

Cook ha spiegato di come, durante il periodo di test, fosse in grado di comprendere che lo zucchero presente nel proprio sangue cambiasse in base ai cibi che ingeriva. Grazie ai risultati avuti, ha quindi agito di conseguenza regolando la propria alimentazione.

L’amministratore della Apple, che ricordiamo tenere molto alla propria salute, aveva annunciato l’interessamento dell’azienda verso il campo sanitario. Tutto ciò ci porta a pensare che i rumors riguardanti Cook possano essere effettivamente veri.