TRELLO HOMEPAGE

È passato circa un anno da quando Atlassian ha acquisito Trello, e la società è rimasta fedele alla sua parola, continuando a investire in modo costante sul prodotto. Trello ha lanciato una nuova directory per i suoi add-on, o “Power-Ups” nel gergo del servizio, che mostra sia il continuo investimento da parte di Atlassian ed è anche piuttosto indicativo di come l’ecosistema Atlassiano abbracci il servizio.

La piattaforma Power-Ups è stata lanciata per la prima volta nel 2016 e quando Atlassian ha acquisito la società lo scorso anno, ha presentato solo poco più di trenta estensioni. Da allora, però, quel numero è cresciuto fino a ottanta.

La nuova directory si concentra sulla narrazione e aiuta le persone a trovare ciò che stanno cercando“, ha detto Hamid Palo, responsabile di Atlassian per Trello. Oltre a ciò, aiuta anche gli sviluppatori a raccontare meglio la storia di come gli utenti Trello possono utilizzare i loro servizi, che ora vanno da integrazioni di terze parti a strumenti per aggiungere pulsanti di voto alle schede Trello e creare diagrammi di Gantt. Gli sviluppatori hanno anche la possibilità di gestire la propria scheda e aggiungere e aggiornare le proprie immagini e i video, se necessario.