mgw

Milan Games Week è una delle più importanti fiere videoludiche in Italia. Quest’anno è stata spostata in due padiglioni nell’enorme complesso situato a Rho Fiera: in questo modo gli espositori hanno avuto molto più spazio da sfruttare e, per quanto le presenze abbiano superato le 140000, i visitatori hanno avuto più spazio a disposizione per visitare la fiera e provare gli ultimi titoli usciti.

Come ogni anno, erano presenti le maggiori Software House con i titoli appena usciti o in procinto di essere pubblicati, e le aziende produttrici di hardware con nuovi dispositivi ed esclusive nel mondo del gaming.

Il padiglione 8, dedicato esclusivamente ai videogiochi, ha visto una rilevante presenza di numerosi titoli indie, ai quali finalmente è stato dato rilievo. Diversamente, il padiglione 12 ha ospitato l’enorme arena dedicata al mondo dell’E-Sport, nella quale sono stati giocati tornei di League of Legends, Overwatch e CS:GO. Erano inoltre presenti gli stand dedicati agli youtuber, alle radio e diversi banchi legati all’alimentazione.

Il focus della fiera è stato, ovviamente, il primo padiglione, dedicato ai giochi che, diversamente dall’anno scorso, ha potuto ospitare più stand, ma con una quantità di titoli decisamente inferiore. Andiamo quindi a vedere nello specifico le diverse aziende e le nuove proposte.

Activision

Presente con i due nuovi titoli di punta: Destiny 2 e Call of Duty: World War II. È stata data la possibilità ai visitatori di provare entrambi i titoli.mgw ww2

Destiny 2 è uscito ufficialmente il 6 Settembre su PS4 e Xbox One mentre i giocatori PC dovranno aspettare fino al 24 Ottobre. La prova del titolo era legata ad un Assalto giocato in locale con altri 3 giocatori: se terminato entro 15 minuti, il premio sarebbe stato uno stemma esclusivo del gioco.

Call of Duty: World War II, diversamente, verrà pubblicato il 3 Novembre 2017, e la prova del gioco consisteva di un semplice deathmatch a squadre 5v5, con classi predefinite, con e contro altri giocatori locali. Possiamo assicurare che la prova ci ha sorpreso: niente più spazio e futuro, semplice guerra di trincea (la mappa testata era proprio un territorio di guerra con una zona dedicata alle trincee) con armi tradizionali. Punto a favore per la realisticità delle armi, ill loro suono e il gameplay sviluppato per questo titolo.

ASUS

Come ogni anno, con il suo enorme padiglione dedicato ai nuovi dispositivi, pc moddati e l’area tornei, ASUS si riconferma uno degli stand più interessanti e ricchi di novità dell’intera fiera. Quest’anno il focus dell’area tornei è stato portato su Overwatch, con alcune tra le più importanti squadre internazionali.

Per quanto riguarda i Computer Modificati da famosi modder, quest’anno ASUS si è superata. Si parla di vere e proprie opere d’arte in cui i colori, l’hardware e le decorazioni costituiscono più di un PC, ma una veda e propria scultura.

Per quanto riguarda i dispositivi, quest’anno sono state portate in fiera l’intera linea dei nuovi ASUS ZenPad e la linea di smartphone, gli ASUS ZenFone 4, dei quali abbiamo approfondito i diversi modelli presentati in questo articolo.

Il re di quest’anno è stato sicuramente l’ASUS ROG ZEPHYRUS, uno dei più avanzati computer portatili in commercio. Presente una GTX 1080, uno schermo 120 Hz, sRGB 100% con G-SYNC e un’ingegneria tale da renderlo compatto come un ultrabook. La tastiera è stata spostata in avanti permettendo un migliore posizionamento della GPU e delle ventole; alzando lo schermo, il corpo del portatile lascerà uno spazio sottostante dedicato ad una migliore circolazione dell’aria.

Ultima ma non meno importante, la realtà virtuale e aumentata è stata protagonista dello stand ASUS grazie al nuovo ZenFone AR e al visore di mixed reality collegato al ROG ZEPHYRUS che, grazie a camere e sensori, riesce a ricostruire un ambiente reale in un visore di realtà virtuale.

AVM

Non poteva mancare l’azienda produttrice dei famosi FRITZ!Box dato che, per giocare online senza lag e senza problemi, avremo comunque bisogno di un ottimo router. Le proposte di AVM per questa fiera sono le ultime novità, inclusi i nuovi FRITZ!Box 7590, top di gamma per le reti DSL e il FRITZ!WLAN Repeater 1750E.

mgw

Una novità esclusiva del mondo FRITZ! sarà la rete mesh che semplificherà le connessioni dei nostri dispositivi e degli apparati FRITZ! tra di loro. Sarà inoltre possibile gestirli comodamente dal router principale, in questo modo potremo avere l’intera rete sempre sott’occhio.

HP

Anche HP ha aggiunto un’area tornei al suo stand, principalmente con Overwatch, affiancando ad essa un’area di prova per la realtà virtuale. Presente ovviamente con il marchio OMEN dedicato ai videogiocatori; presenti diverse postazioni per giocare con i portatili e con gli accessori della linea OMEN tra cui cuffie, mouse e tastiere.

Intel

Quest’anno Intel ha portato diversi computer moddati, con stupende personalizzazioni e impianti a liquido, ma ha voluto concentrarsi molto di più sulla realtà virtuale. Alcune postazioni, dedicate ai visitatori, hanno permesso di provare la sensazione di visitare luoghi inarrivabili come il fondo dell’oceano o lo spazio, a bordo di una navicella. L’azienda si sta dedicando a questa nuova tecnologia studiando processori adatti e dedicati per offrire un’esperienza migliore di quella attuale.

Nintendo

L’anno scorso Nintendo fu poco presente alla fiera, era stato assemblato uno stand molto piccolo in cui i giocatori avevano l’occasione di provare alcuni giochi sul Nintendo 3DS. Quest’anno, anche grazie all’uscita di Switch, l’azienda ha occupato parecchio spazio con postazioni di prova dedicate alla nuova console e ai nuovi titoli, ma soprattutto con un palco sul quale sono state mostrate anteprime e sul quale i visitatori hanno potuto sfidarsi.

MGW Nintendo

I giochi in prova sono stati ARMS, il nuovo picchiaduro con un gameplay molto frenetico e divertente, Splatoon 2, competitivo come il predecessore, aggiunge nuove mappe, armi e personaggi, Pokkén Tournament DX, il picchiaduro dedicato ai Pokémon e, ovviamente, Super Mario Odyssey, la punta di diamante della nuova console. Tanti altri giochi nelle postazioni dedicate e ospiti importanti come Shigeru Ohmori e Kazumasa Iwao di GAME FREAK, per la presentazione dei nuovi titoli Pokémon Ultra Sole e Ultra Luna.

MGW Nintendo

Playstation

Lo stand espositivo più grande della fiera è sicuramente quello di Sony che, con oltre 1200 metri quadri e più di 200 postazioni per giocare, ha occupato lo spazio necessario per permettere ai visitatori di provare tutti gli ultimi titoli usciti o che a breve verranno pubblicati. I titoli presenti erano i seguenti:

  • GT Sport, per PS4 e PSVR, in uscita il 18 ottobre;
  • Uncharted: L’Eredità Perduta;
  • Knack II;
  • Detroit: Become Human;
  • FIFA18;
  • Star Wars Battlefront.

Per PSVR, dopo un anno dal suo rilascio ufficiale, i titoli sono stati diversi:

  • The Inpatient, horror;
  • Bravo Team;
  • Farpoint.

Inoltre, era presente una zona denominata “salotto” in cui potevano essere giocati i nuovi titoli PlayLink, giochi che permettono l’interazione fino a 8 giocatori. Erano presenti Dimmi Chi Sei!, un gioco di conoscenza svolto attraverso l’uso dello smartphone e Sapere è Potere, un simpatico gioco di cultura generale.

Xbox

Anche Microsoft ha portato un enorme stand nel quale ha potuto dedicare decine di postazioni ai visitatori che hanno potuto provare i nuovi titoli per Xbox. Tra i titoli disponibili troviamo:

  • Forza Motorsport 7, il nuovo titolo di corsa atteso dagli amanti del racing;
  • Cuphead, un classico run and gun che richiama i cartoni animati degli anni ’30;
  • Age of Empires: Definitive Edition, remastered in 4K del primo capitolo della serie.

Troviamo anche il nuovo Minecraft Better Together Update che permette ai giocatori del titolo di frequentare server in comune con gli utenti PC e smartphone.

Microsoft ha dato, inoltre, la possibilità di provare l’Xbox One X, la nuova console dedicata all’esperienza 4K, che su titoli come Forza Motorsport può dare il meglio di se.

Conclusione

La fiera come ogni anno ha ottenuto il consenso di migliaia di persone, giunte fino nella regione lombarda per poter provare con mano tutti i nuovi titoli di questo Q4 2017. In attesa della prossima fiera, possiamo dire che anche quest’anno la Milan Games Week ci ha riservato non poche sorprese, consci del fatto che la passione dei videogiochi accomuna tutti, sia grandi che piccini.