Finalmente, dopo l'ultimo avvistamento avvenuto ad aprile, Whatsapp ha deciso di introdurre nella beta le videochiamate. Le videochiamate su questa piattaforma erano attese già da oltre sei mesi, ma ora sono finalmente comparse con la versione 2.16.318. L'interfaccia è molto simile a quella delle chiamate normali, solo con la visione dell'altro partecipante.

videochiamate-schermata videochiamata
Schermata di quando si andrà ad effettuare una videochiamata

Videochiamate su whatsapp: installazione

Per installare l'applicazione si possono seguire due strade:

  1. Registarsi come beta tester di Whatsapp: per registrarsi come beta tester è necessario seguire questo link ed inserire le proprie credenziali Google. Una volta fatto verrà chiesto di accettare le condizioni di utilizzo. Accettate le condizioni, entro qualche minuto, dovrebbe comparire l'aggiornamento tra quelli disponibili sul Play Store.
  2. Installare l'APK: per installare l'apk basterà eseguire una ricerca veloce su google per trovare il pacchetto da scaricare oppure scaricarlo direttamente dal sito di Whatsapp.

Come effettuare una videochiamata

Per effettuare una videochiamata potrete:

  1. Avviarla dal profilo del contatto.
  2. Avviarla dal menu a pressione sui gruppi.
  3. Avviarla dalla scheda contatti.
videochiamate-opzioni
Tra le opzioni disponibili su un contatto adesso è possibile premere sulla telecamera per effettuare una videochiamata

Prestazioni e accorgimenti

Essendo ancora in fase di beta non solo l'applicazione, ma soprattutto l'interfaccia di videochiamata, sono presenti alcuni bug. Appena verrà avviata una videochiamata, l'applicazione freezerà per qualche secondo (5, 6 al massimo) risultando inutilizzabile. In quel lasso di tempo non sarà possibile sentire l'altro partecipante. La qualità video e audio è abbastanza povera nonostante i test effettuati con una connessione tutto sommato buona. Il delay fra una risposta e un'altra non è eccessivo (circa un secondo), quindi permette di avere una conversazione abbastanza fluida. Altro accorgimento che merita di essere sistemato è il cambio tra camera frontale e posteriore.

Conclusioni

Anche Facebook, con Whatsapp, ha deciso di entrare nel mondo delle videochiamate via internet, ad ora la strada si presenta in salita ma ben presto (si spera) potremmo videochattare con un nostro amico che è dall'altra parte del mondo con il cellulare, senza i noiosissimi problemi di delay o scarsa qualità.