Svolta epocale in casa Nintendo, che procede come un treno verso il processo di ammodernamento del comparto digitale.

Il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, ha annunciato che i giochi acquistati sulla Virtual Console saranno legati al proprio account e non più al dispositivo. L'annuncio è stato fatto in riferimento a Nintendo Switch, la prossima console della casa giapponese in arrivo, sugli scaffali, il 3 marzo 2017. Non sono stati fatti chiarimenti sulla portata di questo servizio per quanto riguarda le altre console della grande N.

Sarà possibile conservare i titoli Virtual Console con Nintendo Switch

Siamo certi che questa mossa consentirà ai titoli storici presenti sullo store di essere acquistati in numero maggiore di quanto sia capitato con le passate console, data la possibilità di poter conservare i titoli acquistati nel malaugurato caso in cui la console smetta improvvisamente di funzionare.

Si tratta di un cambiamento richiesto a gran voce da molto tempo, sia dagli utenti che dalla critica specializzata, e si aggiunge al grande numero di novità riguardanti la componente on-line della nuova console di casa Nintendo, come ad esempio l'attesissima inclusione di un servizio di chat vocale e di un servizio di matchmaking e di creazione delle lobby più solido.

Nintendo Switch sarà presente sul mercato a partire dal prossimo 3 marzo e, già nei mercati Britannici e Statunitensi, i pre-order della console stanno registrando numeri da record, comportando l'esaurimento delle scorte presso diversi negozi di alcune delle catene di spicco degli Stati Uniti e della Gran Bretagna.

Sarà dovuto, forse, al supporto delle terze parti per la nuova console Nintendo? O forse per via dei vari rumor che riguardano l'effettiva potenza della console? Probabilmente sarà semplicemente il risultato di una campagna marketing azzeccata e mirata, che sta assicurando all'azienda giapponese prevendite da capogiro. Stiamo a vedere cos'altro ha in serbo, per noi, la grande N, in attesa del lancio ufficiale di una delle console più attese di sempre.