Il mondo dell'auto è pronto a cambiare per sempre: Volkswagen sta per investire in maniera importante nel mondo delle auto elettriche e nelle batterie che le alimentano.

L'annuncio non arriva in maniera del tutto inaspettata, è infatti di inizio anno la notizia che il colosso tedesco avesse in mente di investire 10 miliardi di euro nel settore delle auto elettriche, investimento comunque minore di quello effettuato sul settore delle auto alimentate a gas.

La promessa è adesso quella di investire ulteriori 70 miliardi di euro (circa 84 miliardi di dollari), di cui però la stragrande maggioranza, circa 60 miliardi, sarà spesa sulla ricerca e la produzione delle batterie. In questo modo il gruppo si propone di immettere sul mercato, entro il 2030, circa 300 modelli diversi di vetture totalmente elettriche.

Mueller: "Volkswagen è leader, non deve inseguire nessuno"

Il CEO di Volkswagen, Matthias Mueller, ha dichiarato agli ospiti radunati in occasione dell'annuale apertura del motorshow di Francoforte:

"Una compagnia come la Volkswagen deve avere una posizione di leader, senza inseguire nessuno. Abbiamo il giusto messaggio e lo consegneremo. Questa non è una semplice dichiarazione di intenti. È un grosso obiettivo che ci siamo auto imposti, che da oggi costituirà la base dalla quale partire per misurare le nostre prestazioni."

Volkswagen, Matthias Mueller
Matthias Mueller, CEO del gruppo Volkswagen

Mueller ha sempre voluto puntare sul settore delle auto elettriche, sin da quando la compagnia venne sconvolta dallo scandalo Dieselgate. Recenti fughe di notizie (delle presentazioni in formato slide) sembrano suggerire che nei prossimi anno verranno commercializzati 4 modelli differenti completamente elettrici, ma in seguito la proposta si allargherà ulteriormente ai modelli delle case controllate direttamente dal gruppo Volkswagen, includendo Audi, Seat, Skoda e Porsche.

Un investimento che segna la fine di un era?

Sebbene al momento siano mere dichiarazioni, la mossa segna un momento storico: l'approvazione di un simile budget, da investire sul settore dell'auto elettrica e delle tecnologie eco-compatibili, segna la volontà del colosso dell'auto di cambiare radicalmente il modo di muoversi su 4 ruote.

Non meno importante è lo sviluppo delle tecnologie sulle batterie, elemento fondamentale per supportare quella che sembra essere una imminente rivoluzione tecnologica, indirizzata verso un futuro più green.