Whatsapp

l popolare servizio di messaggistica WhatsApp sta mettendo al bando i minori di 16 anni dall'utilizzo della sua piattaforma nell'Unione europea. Gli utenti devono avere almeno 13 anni, ma l'azienda sta cambiando le regole prima dell'introduzione di nuove norme sulla privacy dei dati dell'UE entro maggio.

Quali sono le nuove norme?

L'app, che è di proprietà di Facebook, chiederà agli utenti di confermare la loro età quando verrà richiesto di accettare i nuovi termini di servizio nelle prossime settimane, anche se non ha ancora detto come verrà applicato il limite di età. Il regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE (GDPR), che entrerà in vigore il 25 maggio, darà alle persone un controllo molto maggiore sul modo in cui le aziende utilizzano le loro informazioni, e le persone avranno anche il diritto di cancellare i dati personali.
Include inoltre regole specifiche per proteggere i minori dalla raccolta dei dati personali per scopi di marketing o per creare profili utente.

Ecco i 4 punti:

  • I social media usati dai minorenni sono"in aumento"
  • Controllo della realtà, chi controlla i tuoi dati?
  • Facebook esclude miliardi dalla legge sulla privacy
  • Sei pronto per uno scuotimento della privacy dei dati?

WhatsApp, che ha affrontato il controllo per le sue pratiche di condivisione dei dati in passato, ha detto che la sua mossa aiuterà a soddisfare i "nuovi elevati standard di trasparenza" nell'UE. Tuttavia, l'app prevede di mantenere il limite di età a 13 nel resto del mondo.

 

La maggior parte delle app di social media, tra cui Snapchat, YouTube, Instagram, Pinterest, Twitter, Musical.ly e Reddit, sono riservate ai minori di 13 anni. Questo è in parte dovuto al fatto che una legge degli Stati Uniti (la Regola di protezione della privacy online dei bambini, Coppa) vieta ai servizi online di raccogliere informazioni personali sui bambini più piccoli. Facebook, tuttavia, ha lanciato Messenger Kids, destinato ai bambini di sei anni, lo scorso dicembre. È un servizio senza pubblicità progettato per essere conforme a Coppa. Approccio diverso WhatsApp consentirà inoltre a tutti gli utenti di scaricare un rapporto dettagliato dei dati che contiene su di loro, come parte dei suoi nuovi termini di servizio. Ciò potrebbe includere la marca e il modello del dispositivo che si usa, i  contatti e gruppi e tutti i numeri bloccati.

Facebook, che è stato anche criticato per il trattamento dei dati personali, sta seguendo un approccio diverso sugli utenti più giovani nel suo servizio principale. Per conformarsi a GDPR, il social network chiede ai minori di età compresa tra i 13 e i 15 anni di nominare un genitore o un tutore per dare loro il permesso di condividere le informazioni sulla piattaforma. Se non lo fanno, non vedranno una versione completamente personalizzata della piattaforma.
In uno sviluppo correlato, il servizio Instagram di Facebook ha anche lanciato uno strumento di "download dei dati" che fornisce un file contenente le foto, i commenti, le storie archiviate, i contatti e altri dati personali che un utente aveva inserito nel servizio in passato.