Mark Zuckerberg WHATSAPP

L’acquisizione da $ 19 miliardi di dollari di WhatsApp sembra ad oggi azzeccatissima. L’amministratore delegato Mark Zuckerberg ha annunciato alla riunione sul quarto trimestre del 2017, che il servizio ha ora 1,5 miliardi di utenti e 60 miliardi di messaggi inviati al giorno.
La massiccia crescita fa sì che la scelta di Facebook di pagare più di $ 19 miliardi per acquistare WhatsApp si sia rivelata vincente. Al tempo, nel 2014, l’app aveva solo 450 milioni di utenti attivi mensili e 315 milioni di utenti attivi ogni giorno.

Zuckerberg ha anche sottolineato che Instagram e WhatsApp sono i prodotti di condivisione di storie più popolari, rispettivamente n. 1 e n. 2.

La gente pensava che Facebook fosse pazzo a pagare un prezzo così alto. Ma la messaggistica è l’attività più critica e dispendiosa in termini di tempo sui dispositivi mobili, e se Facebook non avesse acquistato WhatsApp, probabilmente Google lo avrebbe fatto, e la messaggistica sarebbe stata una gara tra due sfidanti. Invece, Facebook è dominante in maniera massiccia ovunque, tranne la Cina, con 1,3 miliardi di utenti Messenger e 1,5 miliardi di utenti in WhatsApp.

Ora Facebook sta finalmente prendendo sul serio la monetizzazione dell’app di messaggistica più popolare, con il recente lancio dell’app WhatsApp for Business. Facebook prevede di addebitare ai titolari di attività commerciali ulteriori strumenti di commercio, assistenza clienti o trasmissione. E con un pubblico così vasto, i mercanti chiedono a gran voce questi strumenti.