Windows 10 April 2018 Update

Microsoft ha finalmente stabilito una data di rilascio per quello che era precedentemente noto come Spring Creators Update, altrimenti noto come Redstone 4. Ora chiamato April 2018 Update, il primo dei due aggiornamenti principali per Windows 10 di quest'anno inizierà a essere rilasciato ai PC lunedì 30 aprile.

Secondo quanto riferito, Microsoft avrebbe iniziato a distribuire April 2018 Update il 10 aprile, anche se una scoperta di bug in ritardo ha indotto la società a ritardare l'implementazione e a effettuare alcuni test aggiuntivi attraverso il suo programma Windows Insider. Sembra che la società abbia risolto quel fastidioso problema, tuttavia, e si è impegnato a fissare una data di uscita effettiva.

L'azienda si è inoltre impegnata a chiamare l'April 2018 Update Redstone 4 anziché Spring Creators Update, l'ultimo dei quali non è mai stato un nome ufficiale. L'obiettivo di Microsoft è aggiornare Windows 10 due volte all'anno con aggiornamenti e miglioramenti delle funzionalità, e rilascia aggiornamenti di sicurezza mensili.

Negli ultimi aggiornamenti, Microsoft ha focalizzato l'attenzione sui giochi più di quanto sembra voler fare nell'April 2018 Update. Verranno introdotti una Game Bar rinnovata e apportati alcuni miglioramenti alla realtà mista, incluso un nuovo ambiente virtuale per gli utenti. Inoltre, Microsoft ha migliorato il supporto a SteamVR, incluso il feedback tattile per i motion controller nei giochi SteamVR.

Windows avrà un aspetto leggermente diverso dopo l'applicazione dell'aggiornamento, che è il risultato del linguaggio Microsoft Fluent Design. Microsoft introdurrà anche una funzione Timeline.

"Con Timeline, il tuo PC con Windows 10 ti consente di tornare indietro nel tempo fino a 30 giorni per trovare le tue cose, indipendentemente dal fatto che ci stavamo lavorando in precedenza oggi, la settimana scorsa o qualche settimana fa, perché gran parte della nostra attività è in movimento, puoi persino riprendere quello che stavi facendo se hai effettuato l'accesso al tuo account Microsoft mentre utilizzavi Microsoft Edge o Office 365 sul tuo dispositivo iOS o Android quando torni al tuo PC Windows 10", spiega Microsoft.

Microsoft ha fatto uno sforzo concertato per ridurre i tempi di non produttività durante l'update spostando alcune delle routine di installazione che normalmente si verificano durante le fasi offline nella fase online. Di conseguenza, Microsoft afferma che Windows Insider in media ha riscontrato 30 minuti di inattività durante l'installazione dell'aggiornamento, rispetto a 51 minuti per il Fall Creators Update e 82 minuti per il Creators Update.

Come sempre, ti consigliamo di eseguire il backup di tutti i dati importanti prima di aggiornare Windows, nel caso in cui le cose vadano storte. Potresti anche considerare di non installare subito l'aggiornamento per assicurarti che non ci siano grattacapi importanti che potrebbero essere scivolati di nascosto.